L’immaginazione è più importante della conoscenza

einsteinIl 23 aprile, qualche giorno fa, è stata la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Difficile accorgersene in Italia, dove su TV e media viene dato spazio ad altre cose (sulle quali non mi pronuncio, ho fatto uno spuntino poco fa e non vorrei vomitare sul monitor).

Mentre scrivo ho la TV sintonizzata su Focus. C’è un bizzarro documentario che mischia nazismo, alieni, bomba atomica, Sodoma e Gomorra e i sumeri… sembra una puntata di Mistero o Kazzenger, una di quelle in cui il narratore pone spesso domande idiote a cui non dà risposta (È possibile che Hitler avesse incontrato gli alieni e disponesse di una segreta bomba venusiana? Gli antichi egiziani provenivano da Marte?). Divertente. Ho scoperto dall’inesauribile Paolo Attivissimo che c’è anche un sito per la generazione casuale di teorie complottiste. Spassoso. I risultati sono più o meno uguali a quelli della trasmissione.

Focus, Focus… me stai a fini’ come Giacobbo. Continua a leggere

Annunci

Il bambino quarantenne

bamb40Il bambino quarantenne del titolo sono io. Il perché è spiegato in questa bella intervista che mi ha fatto Davide Longoni su La zona morta. Lo ringrazio molto e vi invito a visitare il sito, sempre ricco di novità e approfondimenti su tutto ciò che ruota intorno al fantastico.

L’intervista è bella lunga (mi sono lasciato andare con la tastiera… Oh d’altronde, finché i caratteri non si pagano!) e se arrivate alla fine vi potete considerare ufficialmente inseriti nel mio fan club ufficiale. Peccato che ancora non esista, ma hai visto mai, in futuro… Continua a leggere