Jurassic FX

Un dinosauro carnivoro da sette tonnellate vi insegue? Niente paura... tirategli un raudo!

Un dinosauro carnivoro da sette tonnellate vi insegue? Niente paura… tirategli un raudo!

Avete già capito dall’immagine che parliamo di Jurassic Park, giusto? Per quale motivo? È presto detto! (Ma quanto mi piacciono le espressioni obsolete). Il film in questione usciva nel 1993 e se fate due conti, ma non li fate perché siete pigri e allora li faccio io, 2013 – 1993 fanno 20 anni esatti! Parliamo quindi di anniversari e di effetti speciali. Ecco io Jurassic Park me lo sono proprio gustato, mi è piaciuto una cifra, come dicono a Boston, e allora cosa c’è di meglio di ritirarlo fuori per il suo ventennale? Venti anni, in termini tecnologici, sono ere geologiche, eppure i suoi effetti speciali sono tuttora fantastici. E sapete perché? Perché nel ’93 la CGI, o meglio, per noi comuni mortali, la computer grafica, non era ancora così avanzata e onnipresente, e bisognava lavorare duro di meccanica e materiali e pistoni e fatica e sudore e… Animatronics! E non c’è niente da fare, ragazzi, il lavoro rende. Perché quel che esce fuori è sempre più credibile e realistico di un’immagine al computer, per quanto definita e colorata possa essere, e quanti milioni di teraflops al millisecondo abbia il supercalcolatore che l’ha prodotta.

No dico, vogliamo mettere a confronto il Tyrannosaurus Rex, che resterà per sempre nella Storia Del Cinema a terrorizzare adulti e piccini con, per dire, il Kraken del remake di Scontro tra titani, che si dimentica 15 minuti dopo aver visto il film? Un motivo ci sarà, no? E io, che sono magnanimo (e nerd nel midollo) voglio condividere con voi questi stupendi filmati del TuoTubo, dove scopriamo nientepopodimenoché la lavorazione dietro al Tirannosauro e al Triceratopo (con l’accento sulla “a”) del già citato capolavoro di Spielberg. E allora vai coi filmati (scovati grazie all’attivissimo Paolo Attivissimo) e auguri Jurassic Park! Ci vediamo dopo i filmati per parlare di altri anniversari importanti…

Scoprite come costruire un Tirannosauro meccanico a grandezza naturale! GULP!

Parte 1

Parte 2

Parte 3

E non perdetevi il collaudo del mostrone!

Ricordate i Velociraptor? Terribili vero? Ecco, guardate un po’ come sono stati realizzati…

Non vi siete dimenticati il triceratopo (o la triceratopa… niente battute sceme, dai!), vero?

Parte 1

Parte 2

Interessante, nevvero? Dunque, poco più su vi ho parlato di altri anniversari. Andiamo ancora più indietro, a trent’anni fa, per giungere al 1983. Come sarebbe a dire non sapete cosa è uscito nell’83? Ma quanti anni avete? Come dite? Aaah no no, troppo giovani, questa è roba per vecchietti come me!

giochi_di_guerraFZNel 1983 uscì un altro film che rimarrà per sempre nella Storia (e nel cuore) di tanti computer geek. WarGames – Giochi di guerra! Con Matthew Broderick nella parte di un fissatino appassionato di Informatica, che entra nel supercomputer del Pentagono e rischia di scatenare una “guerra termonucleare globale”. Wooooow! Ma che figata! Vedi che qui gli effetti speciali davvero possiamo considerarli “giurassici”, tanto più che il povero Matthew deve ingegnarsi con la riga di comando per comunicare col computer; l’Apple Macintosh e il Commodore Amiga non erano ancora usciti e mouse e interfacce grafiche erano ancora fantascienza. Anzi non le aveva previste nemmeno la fantascienza, probabilmente! (perlomeno quella cinematografica, sarebbe interessante approfondire… appena mi danno un giorno di 48 ore posso provarci)

Ma i tempi sono cambiati, niente più linea di comando, modem rumorosi e tastiere che fanno CLACK CLACK a ogni tasto. Oggi abbiamo tutti gli smartphone e gli iCosi e allora… vai che si può giocare a fare la guerra col supercomputer come nel film! Sul nostro iCoso (https://itunes.apple.com/us/app/wargames-wopr/id528382306?mt=8) oppure, se siete figli di Android, https://play.google.com/store/apps/details?id=com.berad.wargames.

SpaceinvadersFZE tanto per concludere in pieno nerdgasm facciamo un passetto ancora più indietro, a trentacinque anni fa! Sissignori, data al 1978 la nascita di un videogioco che non ha bisogno di presentazioni: Space Invaders. Qui forse a livello di effetti speciali siamo ancora più indietro del Giurassico, diciamo nel Permiano! Eppure… successo mondiale, un videogame senza il quale il mondo non sarebbe lo stesso! (E forse non esisterebbe Indipendence Day, ma questo sarebbe meglio…) E per giocarlo si andava in sala giochi, cari giovinastri d’oggi, altro che smartphone e Playstation e PC!

Dai che oggi mi sento generoso e so che siete dei pigroni, quindi eccovi servito un link per giocare Space Invaders online. Un vero nerd deve giocarci almeno una volta nella vita… e ricordate che avete solo tre cannoncini! (questa la capiscono solo i vecchietti come me) http://www.freeinvaders.org/

Divertitevi e alla prossima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...